Primary Color:
Primary Text:
Secondary Color:
Secondary Text:
Tertiary Color:
Tertiary Text:
Color Picker
Preview
FeaturesTypographyTutorials
Module Title
Home
Module Title

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Ut non turpis a nisi pretium rutrum. Nullam congue, lectus a aliquam pretium, sem urna tempus justo, malesuada consequat nunc diam vel justo. In faucibus elit at purus. Suspendisse dapibus lorem. Curabitur luctus mauris.

Module Title
Module Title
Instructions

Select a predefined style from the drop-down or choose your own colors via the handy mooRainbow based color-chooser. When you are satisfied with your selection, click the "Apply Colors" button below to store your selection in a cookie.

Apply Colors
Color Chooser
Tra lulù, lolite e porci con le ali... Melissa P!
Scritto da Sig.na A. De Ferrari   
Proprio come quelle sciocche canzoni che d'estate ci rimbombano nelle orecchie, quest'anno è uscito anche un vero e proprio "tormentone letterario": "100 colpi di spazzola prima di andare a dormire", della diciassettenne Melissa P., è stato giudicato il miglior libro dell'anno; grazie ad una sapiente ed accurata campagna pubblicitaria, ha venduto in breve tempo diecimila copie.

 

Per chi non lo conoscesse, eccone il sunto: è il diario di una ragazza di Catania, che afflitta da (normali?) malinconie adolescenziali, cerca la soluzione dei suoi crucci nel sesso. Ma non nel sesso ingenuo, dolce e un po' infantile che ci si aspetta da una persona della nostra età alle prime esperienze, bensì nel sesso con persone notevolmente più grandi di lei, in relazioni estreme, perverse e sado-masochistiche, in amori di gruppo, in rapporti omosessuali. Il tutto ampiamente descritto e accompagnato da tormentati monologhi di Melissa. Vengono raccontati i meri fatti, ma non c'è alcun tipo di evoluzione e di crescita interiore della protagonista. Lungi da me fare retorica moralistica in ambito sessuale: credo che ognuno sia libero di fare - quasi - tutto ciò che desidera, e con chi desidera, ma ritengo inopportuno che ciò che si sceglie di fare sia poi esibito in un libro, tra l'altro scritto grossolanamente, che non si può quindi neanche apprezzare sotto l'aspetto puramente letterario.
Durante l'estate sono usciti un'infinità di articoli su questo libro, che hanno ovviamente generalizzato la vicenda, facendo diventare tutte quante noi ragazze delle "Melisse", o aspiranti tali. Si è parlato di ragazzine selvagge, che ancora bambine adescano i compagni di giochi, e di adolescenti che scoprono il mondo erotico senza più illusioni, anzi, con cinismo, crudeltà e amarezza. Hanno detto che non abbiamo più valori, che non contano più i sentimenti e le emozioni, che tutto ormai è basato sul sesso.
Mi sono guardata intorno, nella mia realtà, Milano (non un paesello!), nel mio liceo, classico come quello di Melissa, tra le mie amiche: non ho trovato giovani "cortigiane" o rampanti cacciatrici, ma normali ragazze che vivono le loro storie ancora con la speranza del principe azzurro, del grande Amore con l'A maiuscola. Lo squallore e la desolazione di cui si circonda Melissa sono soltanto un'incredibile esagerazione di una ragazza che vuole fare la grande, che vuole fare scalpore, ma che invece di stupire, disgusta. La critica ha acclamato la giovane scrittrice, l'ha paragonata a donne che hanno del vero talento letterario, tra queste Almudena Grandes che, con "Le età di Lulù", ha descritto una situazione analoga, ma in un altro periodo e contesto, con altre parole, creando arte e poesia.
Grazie al fervore che gli è nato intorno, molti hanno comprato questo libro, chi per soddisfare qualche voglia voyeuristica (minimamente appagata), chi per cercare di entrare nella testa di noi adolescenti (anche qui senza nessuna soddisfazione, perché la maggior parte la pensa in modo ben diverso).
Mi viene da pensare che per essere considerati dei bravi scrittori sia sufficiente essere minorenni e parlare di sesso...

 

Sondaggio

In classe tua leggono l'Urlo?
 

Sondaggio

Le copie che arrivano sono sufficienti?
 

Sondaggio

L'urlo interessa più a:
 
RocketTheme Joomla Templates